Papa Francesco, il documentario

CITTÀ DEL VATICANO –  “Sono un grande peccatore, confidando nella misericordia, nel perdono di Dio e nella sofferenza accetto”. Queste sono le prime parole che Jorge Mario Bergoglio pronuncia da Papa, quando il cardinale Decano Giovanni Battista Re gli chiede se accettare o meno l’elezione. A ricordare quei momenti è un altro porporato, Angelo Comastri, durante l’intervista che uscirà tra due settimane nel DVD prodotto in collaborazione da Rai Eri, CTV e Corriere della Sera, intitolato appunto “Papa Francesco”.

Continua a leggere

L’ Appartamento è pronto, ma Francesco resta al Santa Marta

CITTA’ DEL VATICANO – Da oltre 140 anni il terzo piano del Palazzo Apostolico Sisto V è la residenza papale, dove abita il Pontefice, in un “lussuoso isolamento”. Spesso in Piazza San Pietro le persone indicano le finestre dell’ “Appartamento”, è così che si chiama in gergo, e ai loro bambini dicono: “Guarda, lì vive il Papa”. Dove dorme, studia, mangia, scrive, da dove si affaccia la domenica per l’Angelus e riceve le persone in udienza, nella biblioteca. E’ l’appartamento che viene sigillato dal cardinale Camerlengo durante la sede vacante, per morte o, come nel caso di Benedetto XVI, dimissioni. In attesa del nuovo Papa. E invece, Papa Francesco, riserva un’altra sorpresa, una scelta in linea con il suo stile, da puro gesuita, di vocazione alla semplicità.

Continua a leggere

Papa Francesco entra incuriosito nel suo nuovo appartamento

Dopo l’apertura dei sigilli, ieri Papa Francesco ha visitato il suo nuovo appartamento, accompagnato dal Camerlengo Tarcisio Bertone e dal Prefetto della Casa Pontificia Georg Gaenswein. Nel suo volto l’espressione incuriosita di chi vuole scoprire al più presto cosa c’è dietro la porta e con voce bassa ed emozionata sussurra al segretario particolare del suo predecessore Monsignor Georg: “Accendi la luce!”

Il Papa continuerà ad alloggiare ancora per qualche tempo nella stanza numero 201 della Domus Sanctae Marthae, in attesa della conclusione dei lavori di manutenzione dell’appartamento nel Palazzo Apostolico. La ristrutturazione non durerà a lungo perché gran parte dei lavori sono stati fatti otto anni fa quando a entrare nella casa fu Benedetto XVI.

Tutte le tappe del Conclave

DSC_0731Dopo tante attese e macchinazioni, l’evento più seguito e affascinante del mondo ha inizio. Martedì 12 marzo 2013 i 115 cardinali elettori si chiuderanno in Conclave nella Cappella Sistina, appositamente sistemata per l’occasione. E l’attenzione di tutti si concentrerà su questo piccolo Stato dentro Roma.

Ecco cosa accadrà da martedì 12 marzo, per il Conclave 2013 che eleggerà il 266° Vicario di Cristo.

Continua a leggere

Tu chiamale se vuoi sensazioni

12 marzo 2013. Una data. Una sensazione. Sì quella che ogni mattina, quando sento la sveglia suonare e tra me penso: “Anche questo mese sta per finire, siamo già al 12”. Poi apro gli occhi e mi accorgo che la mia è solo una sensazione: sono avanti di una settimana!

Continua a leggere