Lunedì dell’Angelo. Papa Francesco: “Senza la grazia non possiamo nulla!”

 CITTA’ DEL VATICANO – I fedeli lo acclamano quando si affaccia dalla finestra dello studio del suo appartamento nel Palazzo apostolico, quello che usa solo per occasioni ufficiali, perché abita ancora alla residenza Santa Marta. E in piazza si ride di gioia per il “buongiorno” speciale dato da Papa Francesco prima dell’Angelus. Così come il suo “Buona Pasqua e buon pranzo!”.

Ma ormai tutti lo sanno, è lo stile Bergoglio, che tutti amano e apprezzano, credenti e non. Lo stesso stile che gli permette di essere efficace, arrivando al cuore delle persone. Parole semplici quelle di Papa Francesco, ma di una forza straordinaria. E così “Senza la Grazia non possiamo nulla”, dice Papa Francesco. 

GUARDA IL VIDEO DELL’ANGELUS DEL PAPA Continua a leggere

L’ Appartamento è pronto, ma Francesco resta al Santa Marta

CITTA’ DEL VATICANO – Da oltre 140 anni il terzo piano del Palazzo Apostolico Sisto V è la residenza papale, dove abita il Pontefice, in un “lussuoso isolamento”. Spesso in Piazza San Pietro le persone indicano le finestre dell’ “Appartamento”, è così che si chiama in gergo, e ai loro bambini dicono: “Guarda, lì vive il Papa”. Dove dorme, studia, mangia, scrive, da dove si affaccia la domenica per l’Angelus e riceve le persone in udienza, nella biblioteca. E’ l’appartamento che viene sigillato dal cardinale Camerlengo durante la sede vacante, per morte o, come nel caso di Benedetto XVI, dimissioni. In attesa del nuovo Papa. E invece, Papa Francesco, riserva un’altra sorpresa, una scelta in linea con il suo stile, da puro gesuita, di vocazione alla semplicità.

Continua a leggere

E’ il Bergoglio style, il Papa in pullman contro gli sprechi agli argentini dice: “Non venite a Roma, i soldi ai poveri”

PapainpullmanPer il Pontefice, subito dopo l’elezione era stata preparata l’auto solenne, una Mercedes blindata extra lusso targata Scv1. Papa Francesco però non è voluto salirci e ha preferito il pulmino con gli altri cardinali per tornare alla residenza Santa Marta.

Continua a leggere

Tutte le tappe del Conclave

DSC_0731Dopo tante attese e macchinazioni, l’evento più seguito e affascinante del mondo ha inizio. Martedì 12 marzo 2013 i 115 cardinali elettori si chiuderanno in Conclave nella Cappella Sistina, appositamente sistemata per l’occasione. E l’attenzione di tutti si concentrerà su questo piccolo Stato dentro Roma.

Ecco cosa accadrà da martedì 12 marzo, per il Conclave 2013 che eleggerà il 266° Vicario di Cristo.

Continua a leggere

Decima e ultima Congregazione Nel pomeriggio il giuramento degli ausiliari del Conclave

DSC_0598E’ finita la decima e ultima Congregazione.  Presenti 152 cardinali. E’ stato toccato il tema dello Ior, con una breve relazione del cardinal Bertone, in qualità di presidente del Cardinalizio Consiglio di Sorveglianza. “E’ stato abbastanza conciso”, ha detto padre Lombardi nel briefing delle 13.00.

Durante la Congregazione, in preparazione del Conclave di domani, si è parlato anche del profilo del futuro Santo Padre, delle attese per il prossimo Pontificato e delle necessità della Chiesa.

Continua a leggere