La messa del Venerdì Santo nella Basilica di San Pietro

CITTÀ DEL VATICANO – Il secondo giorno del Triduo Pasquale inizia così, nel più classico dei modi: Papa Francesco entra nella Basilica di San Pietro con il paramento rosso, il simbolo del martirio, percorre la lunga navata centrale e si prostra per alcuni minuti davanti all’altare. Nella Basilica regna il più perfetto dei silenzi. La folla accompagna il Papa con la preghiera: è uno dei tre momenti più emozionanti di tutta la liturgia del Venerdì Santo, è l’inzio della celebrazione del memoriale della crocifissione e della morte di Gesù.

Continua a leggere