Francesco, il Vescovo di Roma, si insedia sulla Cattedra di San Giovanni in Laterano – Guarda lo streaming

ROMA – Il Vescovo di Roma prende possesso della sua Cattedra nella Basilica di San Giovanni in Laterano. Ad attenderlo migliaia di persone che già dal primo pomeriggio hanno cominciato a mettersi in fila. L’intera comunità ecclesiale capitolina saluta Papa Francesco per la Messa di insediamento che inizia alle 17.30. Prima della celebrazione e del giro in Papamobile, nel piazzale del Vicariato, il Papa scopre una targa: la piazza sarà intitolata “Largo Beato Giovanni Paolo II”.

GUARDA QUI LO STREAMING VIDEO DELLA CELEBRAZIONE DI INSEDIAMENTO:

Angelus Divina Misericordia, Papa Francesco: “Non dobbiamo aver paura di essere cristiani”

GUARDA IL VIDEO DELL’ANGELUS:

CITTA’ DEL VATICANO – Più di centomila persone in piazza San Pietro, per l’Angelus, per la benedizione. Per Francesco. I bagni di folla per il Papa non sono finiti e sembra che il rapporto tra il Vescovo di Roma e popolo, popolo e Vescovo di Roma”, come ha ripetuto più volte il Pontefice, sia un amore sincero e profondo. I fedeli gridano di gioia e rispondono ai “buon giorno” e ai “buon pranzo” di Papa Bergoglio.

“Pace a voi”, ha salutato così Papa Francesco i fedeli che lo acclamavano in piazza, “ è un dono, anzi, il dono prezioso che Cristo offre ai suoi discepoli dopo essere passato attraverso la morte e gli inferi. Dona la pace, come aveva promesso”. Nel giorno della Divina Misericordia ricorda il Beato Giovanni Paolo II, mentre la folla applaude: Oggi è la Domenica della Divina Misericordia, per volontà del beato Giovanni Paolo II, che chiuse gli occhi a questo mondo proprio alla vigilia di questa ricorrenza”.

Continua a leggere

Lunedì dell’Angelo. Papa Francesco: “Senza la grazia non possiamo nulla!”

 CITTA’ DEL VATICANO – I fedeli lo acclamano quando si affaccia dalla finestra dello studio del suo appartamento nel Palazzo apostolico, quello che usa solo per occasioni ufficiali, perché abita ancora alla residenza Santa Marta. E in piazza si ride di gioia per il “buongiorno” speciale dato da Papa Francesco prima dell’Angelus. Così come il suo “Buona Pasqua e buon pranzo!”.

Ma ormai tutti lo sanno, è lo stile Bergoglio, che tutti amano e apprezzano, credenti e non. Lo stesso stile che gli permette di essere efficace, arrivando al cuore delle persone. Parole semplici quelle di Papa Francesco, ma di una forza straordinaria. E così “Senza la Grazia non possiamo nulla”, dice Papa Francesco. 

GUARDA IL VIDEO DELL’ANGELUS DEL PAPA Continua a leggere

Sacra Sindone, l’ostensione in mondovisione e su Ipad. Papa Francesco: “Il volto di Gesù ci guarda”

GUARDA IL VIDEO MESSAGGIO DI PAPA FRANCESCO

Sacra sindoneCITTA’ DEL VATICANO – Nel Sabato Santo, che precede la Pasqua, un evento particolare in mondovisione: l’ostensione della Sacra Sindone dalla Cattedrale di Torino dove è custodita da più di tre secoli. L’appuntamento per ammirare il Telo tanto discusso è su Rai Uno, all’interno del programma “A sua immagine”.

Prima delle immagini in diretta è andato in onda il video messaggio di Papa Francesco, che ha spiegato come il “volto sfigurato assomiglia a tanti volti di uomini e donne feriti da una vita non rispettosa della loro dignità, da guerre e violenze che colpiscono i più deboli… eppure il Volto della Sindone comunica una grande pace...è come se ci dicesse: abbi fiducia, non perdere la speranza; la forza dell’amore di Dio, la forza del Risorto vince tutto”.

Continua a leggere

VIA CRUCIS AL COLOSSEO, PAPA FRANCESCO: “LA CROCE L’UNICA RISPOSTA AL MALE”

GUARDA LO STREAMING DELLA VIA CRUCIS Al COLOSSEO E LA FOTOGALLERY:

ColosseoROMA – Uno scenario suggestivo, il simbolo di Roma antica, il Colosseo di sera, illuminato dalle padelle romane. E l’attesa per Papa Francesco, per le sue parole. Nelle due settimane trascorse dalla sua elezione al soglio Pontificio lo abbiamo visto immergersi nei bagni di folla, raccolto, concentrato, sorridente, parlare a braccio nelle sue omelie, lavare i piedi ai giovani detenuti di Casal del Marmo.

Ora la prima via Crucis, la sera del Venerdì Santo, dopo la Celebrazione della Passione di Gesù nella Basilica di San Pietro. Papa Francesco è arrivato in macchina e, con il finestrino abbassato ha salutato i fedeli lungo la strada, prima di salire, sempre in auto, sulla terrazza Palatina, dove è stato allestito per lui un Gazebo rosso. Da qui, il Papa ha seguito le quattordici tappe della via Crucis e ha aspettato la Croce. Poi ha pronunciato il suo discorso, breve, conciso –“non aggiungerò molte parole”, dice – ma intenso, carico di significato: “la Croce è l’unica risposta al male”. Un inno alla purificazione. E Conclude con “tutto è amore”.  

Continua a leggere

Papa Francesco lava i piedi dei giovani detenuti: “Vi porto la carezza di Gesù”

GUARDA IL VIDEO/IMMAGINI ESCLUSIVE

Papa Francesco lava i piediCITTA’ DEL VATICANO – Un’omelia breve, brevissima anzi, per la Messa della Cena del Signore nel Carcere minorile di Casal del Marmo. Ma ricca di significato.  Poche parole piene d’amore prima di un gesto unico, tenero, sentito “con il cuore”, la lavanda dei piedi a dodici giovani dell’istituto. 

La tenerezza di Papa Francesco per i più deboli è sprigionata dalle sue parole e dai suoi gesti, così carichi di umiltà. Ai 50 ragazzi del Carcere Bergoglio ha parlato a braccio, spontaneo:   Continua a leggere

Giovedì Santo, Papa Francesco ai sacerdoti: “Siate pastori con il profumo delle pecore”

Guarda il video della messa/l’omelia/il foto racconto

Schermata 03-2456380 alle 12.46.36CITTÀ DEL VATICANO – La Messa del Crisma, la prima per Papa Francesco. Eletto da appena due settimane e già alle prese con i riti della Settimana Santa, che tanti fedeli sta attirando a Roma, in pellegrinaggio. Questa mattina il nuovo Pontefice ha celebrato la sua prima Messa del Crisma, in cui ha consacrato gli oli che saranno utilizzati per i sacramenti durante l’anno.

Ai sacerdoti ha detto: “Uscite nelle periferie dove c’è sofferenza, c’è sangue versato, c’è cecità che desidera vedere, ci sono prigionieri di tanti cattivi padroni”Parole forti. Un richiamo al clero per ritrovare la vocazione pastorale, quella che serve per stare vicino agli ultimi, ai deboli, ai poveri. “Questo io vi chiedo – dice Bergolio – siate pastori con il profumo delle pecore”. 

Continua a leggere

Francesco e Benedetto, a Castel Gandolfo lo storico incontro

PAPA A CASTELGANDOLFO, INCONTROCITTA’ DEL VATICANO – Il passaggio di consegne è avvenuto. Papa Bergoglio e Papa Ratzinger si sono incontrati, hanno parlato a lungo, si sono abbracciati e scambiati doni, poi hanno pranzato insieme. E il mondo ha assistito a un altro fondamentale momento storico, da fotografare e imprimere nella memoria: il faccia a faccia tra due Papi, uno regnante e uno emerito. Un incontro sotto l’insegna della tenerezza. Tutti e due vestiti di bianco, con la sola differenza che Papa Francesco aveva la mantellina e la fascia, mentre Benedetto XVI, un po’ invecchiato rispetto a un mese fa, portava solo la talare, con sopra un giubbottino bianco. 

Chi avrebbe mai pensato di vedere insieme due Papi? IL VIDEO E LA CRONACA:

Continua a leggere